Quei pugni erano graditi al cielo

Quei pugni erano graditi al cielo

Oggi ci sentiamo un po’ tristi, perché l’attore Bud Spencer, che ci ha regalato tanto, è volato in cielo.

I suoi films ci hanno suggerito per tanti anni di vedere la vita e gli uomini con i suoi occhi buoni e come lui anche noi avremmo voluto e forse potuto  scazzottare senza violenza all’egoismo e alle debolezze nostre e altrui.

E’ volato in cielo con tanto della nostra spensieratezza, dei nostri sogni migliori, siamo tristi perché quel suo modo di guardarci e di regalarci serenità, ci faceva forse sentire un po’ extraterrestri, con un astronave in mano, ma con tanto bisogno dell’umanità buona per sentirci bambini e protetti.

A un grande uomo che avrei voluto incontrare.

Ciao Bud

Precedente Domani sarà domani Successivo Il buon senso

One thought on “Quei pugni erano graditi al cielo

Lascia un commento

*