Un aforisma cancrizzabile

« L’aforisma cancrizzabile è una malattia della tendenza al wit, in altre parole una massima che, pur di apparire spiritosa, non si preoccupa del fatto che il suo opposto sia egualmente vero. »
(Umberto Eco) Fonte wikipedia

Il Potere è merce politica

Un aforisma, forse, “alla Umbero Eco”, cancrizzabile.

Ne lascio al lettore darne la sua risposta emotiva.

L’ambiguità è chiara: la merce può essere interpretata indistintamente come acquistata ovvero venduta:

Il potere è merce venduta alla politica;

Il potere è merce acquistata dalla politica;

Cosa ne accade realmente poi dell’aforisma, se volessimo impropriamente aggiungerne una tonalità non propria ovvero propria?:

Il potere è la merce che si prostituisce alla politica;

Il potere è la merce che prostituisce la politica;

Qualificarne il termine “potere”, permette poi di fantasticare all’infinito, guardate:

Il potere dell’informazione è merce venduta alla politica;

Il potere dell’informazione è merce acquistata dalla politica;

Con diverso aggettivo e scelta di tono:

Il potere dell’informazione è la prostituta pagata dalla politica;

Il potere dell’informazione è la merce che rende la politica una prostituta;

Diversamente:

Il potere economico è la merce acquistata dalla politica;

Il potere economico è la merce venduta dalla politica;

Volgarizzando il testo:

Il potere economico è la marchetta della politica;

La politica è la puttana del potere economico;

Semplificando e non me ne voglia il lettore:

In ogni caso, infine,

visto che forse sempre di pornografia si tratta

Il potere politico è merce venduta alla politica;

Il potere politico è merce acquistata dalla politica;

Ca..o, siamo forse invitati tutti ad una grande orgia o ad una ciclopica masturbazione collettiva !!!

Precedente Il dittatore Successivo La corda del tempo

Lascia un commento

*